[1] Vai direttamente ai contenuti

Torna alla versione grafica

Università degli Studi di Sassari

Piazza Università 21, Sassari - P.I. 00196350904 - IBAN IT96F0101517201000000013500
Tel./Fax: +39 079 228211/8816 - Orientamento: 800 882994 - Email: rettore@uniss.it

Ulime notizie ed eventi


L'Università di Sassari ha il suo Museo scientifico

Museo scientifico dell'Università di Sassari

L'Università di Sassari ha inaugurato il museo scientifico mUNISS mercoledì 8 giugno nel Polo bionaturalistico di Piandanna alla presenza del fisico Guido Tonelli e del sindaco Nicola Sanna. Il Rettore Massimo Carpinelli e il Delegato alla memoria storica, biblioteche e museo scientifico, lo storico Antonello Mattone, hanno illustrato il percorso che ha portato a questo traguardo, che è anche un nuovo punto di partenza nella missione di divulgazione scientifica dell'Università soprattutto tra i più giovani.

Oggi il museo ha visto la luce grazie ai finanziamenti stanziati dal MIUR per un importo complessivo di 60 mila euro che hanno consentito gli allestimenti e la sistemazione degli spazi da parte dell'Ufficio tecnico.

Come ha spiegato la curatrice del museo Stefania Bagella, nell?Università di Sassari si trovano le seguenti collezioni: Collezione Agronomica, Collezione Entomologica, Museo Geomineralogico ?Serra-Pietracaprina? nel Dipartimento di Agraria, Collezione Anatomica nel Dipartimento di Scienze Biomediche, Collezione di Botanica e Collezione Zoologica nel Dipartimento di Scienze della Natura e del Territorio, Collezione di Botanica Farmaceutica e Collezione Farmaco- chimico - tossicologica nel Dipartimento di Chimica e Farmacia, Collezione di Veterinaria nel Dipartimento di Veterinaria, e Collezione di Fisica all'interno dello stesso Museo scientifico. Sono in maggioranza apparecchiature scientifiche, piccola strumentazione, arredi, organismi vegetali o animali, per un totale di 150.000 elementi.

Il museo, in 200 metri quadri di esposizione, non intende offrire un quadro completo delle collezioni che continuano a rimanere nei dipartimenti a scopo didattico di ricerca; il mUNISS, invece, propone una selezione ragionata dell?insieme delle raccolte e racconta alcuni momenti emblematici della storia della ricerca scientifica svolta nel nostro Ateneo a partire dagli studi dell'anatomista Luigi Rolando nel 1800. Nel frattempo, si attende la costruzione della nuova sede, posta nei locali del secondo lotto del Polo naturalistico. I lavori sono stati già consegnati alla ditta nei giorni scorsi, come annunciato proprio ieri dal Rettore Massimo Carpinelli.


Aldo Morace nuovo segretario dell'Associazione degli Italianisti

Il professor Aldo Morace
Giovedì, 9 Giugno, 2016

Il professor Aldo Maria Morace, ordinario di Letteratura italiana all?Università di Sassari, è stato eletto segretario generale dell?Associazione degli italianisti all?unanimità. E? la prima volta quest?incarico viene affidato uno studioso insulare.

L?Associazione degli italianisti si propone di tutelare e rafforzare la funzione istituzionale e culturale delle discipline afferenti all'Italianistica, rappresentare le categorie professionali degli universitari italiani che operano in questo settore disciplinare, sostenere e promuovere la ricerca scientifica e la sua diffusione, stabilire un rapporto organico e un interscambio permanente di riflessione e di esperienze tra ricerca universitaria in ambito di didattica dell'italiano (lingua e letteratura) e scuola.

L?Associazione degli Italianisti ha sede nel Dipartimento di Studi greco-latini, italiani, scenico-musicali della Sapienza Università di Roma.


VII Workshop on Institutions, Individual Behavior and Economic Outcomes

da Sabato, 11 Giugno, 2016 - 09:00 a Mercoledì, 22 Giugno, 2016 - 14:00
Ora: 09:00
Dipartimento di Architettura, Piazza Santa croce (Alghero)

A partire da sabato 11 Giugno, il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali, il CRENoS (Centro ricerche economiche Nord Sud) e la Kemmy Business School dell'Università di Limerick organizzano il workshop "Institutions, Individual Behavior and Economic Outcomes".

Per 12 giorni si danno appuntamento ad Alghero studiosi delle migliori Università a livello internazionale per presentare le proprie ricerche sulle seguenti tematiche: Political Economy, Regional and Urban Economics, Applied Theory, Macroeconomics, Macroeconomics and Finance, Tourism Economics, Health Economics.


Newsletter n°1

image_newsletter1
Mercoledì, 8 Giugno, 2016
Online il secondo numero del mese di giugno

Care amiche e amici,

il mese di maggio che si è appena chiuso è stato una vera esplosione primaverile di attività, incontri, e appuntamenti importanti per la nostra Università: dalla storica visita dell?Ambasciatore statunitense, ai tanti ospiti e convegni che hanno animato la vita dei nostri Dipartimenti e della nostra città.
Nel ringraziare tutti coloro che si sono fatti promotori di queste attività o hanno partecipato, vi rimando ? per il piacere di ritrovarne l?elenco completo ? alla lettura di questo secondo, ricchissimo numero di News da Uniss.

Voglio invece spendere qualche parola per sottolineare quello che sappiamo già ma che è sempre bene ricordare: la vivacità della nostra attività quotidiana come Ateneo altro non è che il riflesso della nostra attività di ricerca, e non ci sarebbe l?una senza l?altra. Incontri a ricaduta nazionale come la giornata per il Trasferimento Tecnologico, in collaborazione col CERN e l?Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, saranno possibili se e solo se continueranno a sussistere le condizioni e le regole di libertà e meritocrazia nella ricerca che sono state fin qui applicate all?Università italiana, e delle quali Uniss fa da sempre l?uso migliore. In questo senso, è stato molto importante l?incontro sul progetto Human Technopole che abbiamo tenuto in Ateneo il 17 maggio scorso: anche dalle riflessioni collettive di quell?incontro sono emerse le istanze e i rilievi poi raccolti dalla Crui nell?ultimo comunicato rivolto al Governo.

Al nostro impegno ha fatto riscontro un incremento di attenzione da parte del Governo, che ha riconosciuto la condizione di insularità come un fattore rilevante ai fini del Fondo di Finanziamento Ordinario.

Maggio non poteva chiudersi meglio che con la notizia della conferma del terzo posto per Sassari nella classifica Censis delle Università: un riconoscimento importante, che giunge tanto più gradito alla luce di alcune recenti criticità supplementari che il nostro Ateneo ha dovuto affrontare e, come si vede, ha brillantemente superato.

Con questa bella notizia vi saluto e vi do appuntamento al 17 giugno, per la grande festa cittadina delle Lauree in piazza.

A tutti un cordialissimo augurio di buon lavoro,

Il Rettore


Laurea in piazza 2016: consegna invito ai laureati

Laurea in Piazza 2016
Mercoledì, 8 Giugno, 2016
Per partecipare all?evento è necessario ritirare l?invito nei giorni 14 e 15 giugno 2016, a seconda del Dipartimento di provenienza

La manifestazione avrà luogo venerdì 17 giugno alle ore 18.30 in Piazza d?Italia.

Per partecipare è necessario ritirare l?invito, indispensabile per l'accesso all'area riservata e per formalizzare le pratiche amministrative. Per motivi organizzativi e di sicurezza l'accesso all'area riservata sarà infatti consentito esclusivamente a coloro che hanno preventivamente proceduto alle operazioni di riconoscimento e identificazione.

Gli inviti per la partecipazione all?evento saranno distribuiti ai laureati presso l?Aula Magna dell?Ateneo (Palazzo storico dell?Università, piazza Università 21), secondo il calendario che segue.

Martedì 14 Giugno 2016 - dalle ore 9,30 alle ore 17,30

Distribuzione degli inviti per i laureati dei seguenti Dipartimenti:

  • AGRARIA
  • ARCHITETTURA
  • CHIMICA E FARMACIA
  • GIURISPRUDENZA
  • SCIENZE BIOMEDICHE
  • SCIENZE CHIRURGICHE E MICROCHIRURGICHE

Mercoledì 15 Giugno 2016 - dalle ore 9,30 alle ore 17,30

Distribuzione degli inviti per i laureati dei seguenti Dipartimenti:

  • MEDICINA VETERINARIA
  • SCIENZA DELLA NATURA E TERRITORIO
  • SCIENZE ECONOMICHE
  • SCIENZE POLITICHE
  • SCIENZE UMANISTICHE E SOCIALI
  • STORIA

Come ritirare l'invito

Per ritirare l?invito gli interessati dovranno presentarsi muniti di un documento di riconoscimento valido.

I laureati che sono impossibilitati a recarsi a Sassari possono ritirare l?invito nei medesimi giorni presso le segreterie decentrate di:

  • Alghero ? Piazza Duomo, Palazzo Pou Salit
  • Olbia ? Aereoporto Costa Smeralda
  • Nuoro ? Loc. Sa Terra Mala
  • Oristano ? Via del Carmine ? Chiostro di San Francesco (9,30-14,00; 15,00-17.30)

Per maggiori informazioni

Per eventuali chiarimenti è possibile contattare il nostro call-center al numero 800.882.994 secondo i seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 13.00
  • martedì, dalle ore 15.00 alle ore 16.30

Fukushima, a nuclear story

Martedì, 7 Giugno, 2016 - 17:00
Ora: 17:00
Dipartimento di Scienze politiche, scienze della comunicazione e ingegneria dell'informazione, aula Rossa, v.le Mancini 5, Sassari

Pio D?Emilia, corrispondente dal Giappone di Sky Tg 24, sarà all?Università di Sassari in occasione della presentazione del documentario di Matteo Gagliardi sull?esplosione della centrale nucleare. Interverranno anche la produttrice e co-autrice del film, Christine Reinhold, Paolo Puddinu (Cattedra di Storia e istituzioni dell?Università di Sassari) e Antonietta Mazzette, direttrice del Dipartimento Pol.Com.Ing.

L?evento è organizzato in collaborazione con il Cineclub Sassari nell?ambito del Sardinia Film Festival, XI International Short Film Award.


L'Università di Sassari ai primi posti in Italia

Facciata palazzo storico
Mercoledì, 1 Giugno, 2016
Terza tra i medi atenei, in prima posizione per l?internazionalizzazione e le strutture, seconda per il sito web

L'Università di Sassari si conferma al terzo posto in Italia, nella classifica Censis-Repubblica, tra gli atenei di medie dimensioni (tra 10mila e 20mila iscritti), con 14 università alle spalle. Rispetto all'anno scorso, quando peraltro Sassari gareggiava con altri 14 atenei e non con altri 16 come quest'anno, la media complessiva è salita da 95,4 a 95,8.

Spicca la prima posizione assoluta, con il punteggio record di 110, per le strutture, relativa alla percentuale di posti disponibili in aule, biblioteche e laboratori scientifici rispetto al numero degli iscritti. Un decisivo passo avanti è stato fatto nei servizi digitali: con un incremento del 33%, l'Ateneo è passato da 78 a 104 punti, posizionandosi al 2° posto dietro alla sola Università di Trento. Un punteggio che risulta dall?analisi delle caratteristiche e delle funzionalità del sito web, dei profili social ufficiali e dall?efficienza di risposta restituita da questi canali.

Primo posto anche per l'internazionalizzazione, punto cruciale del Piano strategico, che passa da 96 a 98. L'indicatore valuta il numero degli iscritti con titoli di studio stranieri, gli studenti che hanno trascorso un periodo di studio o tirocinio all?estero per studio o tirocinio sul totale degli iscritti (al netto degli immatricolati), gli studenti internazionali che hanno trascorso un periodo di studio in ateneo, il volume di investimenti degli atenei e degli enti al diritto allo studio a favore della mobilità internazionale degli studenti rispetto al totale degli iscritti (al netto degli immatricolati).

Pressoché invariati i servizi (da 83 a 82), che tengono conto del numero dei pasti erogati, del numero dei posti letto a disposizione degli studenti e dei contributi per alloggio rispetto agli iscritti fuori dal territorio regionale. Di fatto, l'unico indicatore in calo è quello relativo alle borse e contributi, da 110 a 85 (spesa degli atenei e degli enti del diritto allo studio). Se i finanziamenti si fossero mantenuti a un livello adeguato, l'Ateneo di sarebbe classificato al primo posto.

"Nel complesso, il risultato è ampiamente positivo e testimonia che l'Università di Sassari riesce a mantenere costante e anzi ad aumentare la qualità dei servizi, pur nel calo generale dei finanziamenti e nel clima di maggiore competizione tra gli atenei", commenta il Rettore Massimo Carpinelli.

Sito web del Censis


Progetto Human Technopole: comunicato della CRUI al Governo

Progetto Human Technopole
Sabato, 28 Maggio, 2016

La Crui chiede al Governo di ripensare il progetto Human Technopole.


Chiusura programmata dell'Università

Mercoledì, 25 Maggio, 2016

Si informa l'utenza che le sedi dell'Ateneo, esclusi i servizi essenziali delle Strutture Sanitarie e Strutture Veterinarie, resteranno chiuse il giorno 3 giugno 2016, al fine di attuare il contenimento dei costi degli uffici nell'ottica della spending review.

Si comunicano inoltre le giornate di chiusura di alcuni uffici, in aggiunta alla data del 3 giugno:

Ufficio Offerta formativa
30 ? 31 maggio e 1 giugno


Scuole di specializzazione mediche: online il bando per l'ammissione

Dipartimento di Scienze Biomediche
Martedì, 24 Maggio, 2016

È stato emanato il Bando per l?ammissione alle Scuole di Specializzazione Mediche, A.A. 2015/2016.
Tutte le informazioni relative al bando sono raggiungibili alla pagina del Ministero.