[1] Vai direttamente ai contenuti
Laurea in Sicurezza e Cooperazione InternazionaleSegnala la pagina ad un amicoStampa la pagina

Corso di laurea triennale interdipartimentale

L'Università di Sassari attiva un nuovo corso di laurea triennale in "Sicurezza e Cooperazione Internazionale"
Il corso di laurea triennale interdipartimentale in "Sicurezza e Cooperazione Internazionale" ha l'obiettivo di formare esperti in grado di esercitare funzioni operative di coordinamento, gestione, formazione e controllo in contesti nazionali e internazionali, nei seguenti settori:
1. sicurezza ambientale, alimentare e sanitaria;
2. diritti umani, sicurezza e attività di supporto alla pace.
Attraverso un approccio multidisciplinare, il corso si propone di rispondere alla articolata domanda di specializzazione che gli attuali, complessi problemi della sicurezza civile (ambientale, alimentare, sanitaria, umana), impongono ai decisori pubblici e alle organizzazioni internazionali.
Declinando il concetto di sicurezza nelle sue diverse connotazioni e nei conseguenti ambiti operativi, questo progetto formativo, del tutto innovativo nel panorama dell'istruzione universitaria italiana, integra discipline appartenenti all'area socio-politologica-economica-giuridica con discipline dell'area tecnico-scientifica.
I potenziali fruitori del corso includono studenti provenienti dalle scuole superiori e motivati da una spiccata sensibilità nei confronti di temi quali il rispetto dei diritti umani, la cooperazione internazionale, la sicurezza interna ed esterna. Inoltre, potranno accedere al corso coloro che abbiano già maturato esperienze di carattere operativo in ambito militare o civile, e che desiderino acquisire competenze specifiche sul coordinamento, gestione e direzione di sistemi organizzativi-funzionali in ambito civile, come quelli tipici dei progetti di cooperazione internazionale allo sviluppo, oltre che di operazioni di supporto alla pace e interventi di tutela delle popolazioni colpite da calamità naturali.
Attualmente, la didattica viene erogata in italiano, ma la maggior parte degli insegnamenti prevede una fase di tutoraggio in inglese per gli studenti in mobilità (es. Erasmus), i quali potranno anche beneficiare di corsi gratuiti di lingua e cultura italiana offerti dall'Università di Sassari tramite il Centro Linguistico di Ateneo.
Le iscrizioni avranno inizio il 1° agosto 2016. Per ulteriori informazioni sulle modalità di iscrizione e sui programmi: goo.gl/IfeUKd (sito web hostweb3.ammin.uniss.it/didattica) e www.facebook.com/UNISSSCI/
Il Corso di studio in "Sicurezza e cooperazione internazionale" è ad accesso libero e non prevede un numero massimo di iscritti. È previsto - così come per tutti gli altri corsi di studio - lo svolgimento obbligatorio di una prova di verifica delle conoscenze di base, non selettiva. La prova consiste in una serie di domande a risposta multipla che verteranno su argomenti di cultura generale, di educazione civica, di matematica, fisica e chimica di base.
Il mancato superamento comporta semplicemente la partecipazione a specifiche lezioni di recupero, ma non pregiudica l'iscrizione al corso di studio. Sono esentati dalle lezioni di recupero gli studenti che entro il mese di luglio dell'anno successivo avranno acquisito almeno 20 CFU.
Gli studenti neoiscritti devono presentarsi il 15 settembre presso il centro didattico del Dipartimento di Giurisprudenza, in Viale Mancini n. 5, con un valido documento di riconoscimento. Potranno partecipare al test anche gli aspiranti studenti che ancora non si siano iscritti al corso di studio in Sicurezza e cooperazione internazionale.
Per l'iscrizione al test è necessario mandare una comunicazione all'indirizzo mpatta@uniss.it indicando nome, cognome e data di nascita, specificando nell'oggetto: "pre-iscrizione al test di Sicurezza e cooperazione internazionale"

Security and International Cooperation

The University of Sassari (Italy) launches a new BSc Programme in "Security and International Cooperation"
The three-year full-time programme in "Security and International Cooperation" aims to equip students to work in management, coordination, training and control at national and international level, in the following areas:
- Human rights and peace keeping
- Environmental safety, food and health security
The programme takes an interdisciplinary approach and aims to meet the multifaceted demand for expertise from policy makers and from national and international organisations operating in food and water security, environmental protection and public health emergencies.
The programme represents a highly innovative project in the Italian university education system. By approaching the concept of security from different perspectives and operational areas, the programme integrates social,-economic, legal and political sciences with technical and scientific disciplines, and puts particular emphasis on food, water, environmental and health security.
Potential participants in the programme in "Security and International Cooperation" are students with high school graduation (Maturità, Baccalaureat, Abitur, A-levels), who are interested in human rights, international cooperation, and security and may later seek an employment in international development, peace keeping operations, humanitarian intervention or natural disaster mitigation and relief. In addition, the programme will be of interest to former military staff and to Public Administration staff wishing to gain interdisciplinary skills in the area of humanitarian aid and civil protection.
At present, all courses are taught in Italian, but tuition in English for foreign students (e.g. Erasmus) may be provided if there is demand. Moreover, free courses of Italian language and culture will also be offered to incoming students by the University Language Centre.
The enrolments for the academic year 2016/2017 will start on August 1. For further information, please check at: en.uniss.it/study and www.facebook.com/UNISSSCI

Sécurité et Coopération Internationale

L'Université de Sassari propose un nouveau cours pour l'obtention de la licence en "Sécurité et Coopération Internationale"
Le cours interdépartemental en «Sécurité et coopération internationale» a comme objectif la formation des spécialistes à même d'exercer des fonctions opérationnelles de coordination, gestion, formation et surveillance en contextes nationaux et internationaux et ce notamment dans les domaines de:
1. La sécurité de l'environnement, de l'alimentation et de la santé;
2. Le droits de l'homme, les activités de sécurité et de soutien à la paix.
Grâce à une approche multidisciplinaire, la filière vise à répondre au degré de spécialisation requise en tant que décideurs et aux organisations nationales et internationales pour les complexes questions de sécurité civile (environnement, eau, alimentation, santé).
Le programme représente un projet très novateur dans le système de l'enseignement universitaire italien. Abordant le concept de sécurité dans de différents secteurs opérationnels, le programme intègre les sciences sociales, économiques, juridiques et politiques avec les disciplines techniques et scientifiques.
Les participants potentiels au programme «Sécurité et Coopération Internationale» sont des étudiants avec un diplôme d'études secondaires (Maturità, Baccalaureat, Abitur, A-levels), intéressés par les thématiques liées aux droits de l'homme, à la coopération internationale et la sécurité et aspirant à un emploi dans les domaines de la coopération internationale au développement, des opérations de soutien à la paix, de l'intervention humanitaire ou de l'atténuation des catastrophes naturelles. En outre, le programme sera d'intérêt pour les anciens membres du personnel militaire ainsi que pour le personnel de l'administration publique souhaitant acquérir des compétences interdisciplinaires dans le domaine de l'aide humanitaire et de la protection civile.
À l'heure actuelle, tous les cours sont dispensés en italien, mais la plupart des enseignements implique une phase de tutorat en anglais pour les étudiants en mobilité (par exemple, Erasmus) qui pourront bénéficier également de cours gratuits de langue et culture italienne mis à disposition par le Centre Linguistique de l'Université de Sassari.
Les inscriptions pour l'année académique 2016/2017 débuteront le 1er Août. Pour plus de renseignements sur l'inscription et le programme: en.uniss.it/study et
www.facebook.com/UNISSSCI/

Allegati 
Piano di studio  (file PDF - 354 Kb)
Course presentation in Arabic (file PDF - 183 Kb)
Brochure (file PDF - 1.933 Kb)
Converte la pagina in PDFConverte la pagina in RTFConverte la pagina in TXTConverte la pagina in XML
Esporta in:
Feed RSS. Tasto destro per copiare il collegamento sul FeedReader Informazioni sul sito | Accessibilità | Open source | RSS e UMTS | Note legali | PrivacyValid XHTML 1.0 StrictCSS Valido!Level AA WAI WCAGLogo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.
Università degli Studi di Sassari - Piazza Università 21, Sassari
P.I. 00196350904 - IBAN IT96F0101517201000000013500
Tel./Fax: +39 079 228211/8816 - Orientamento: 800 882994
PEC: protocollo@pec.uniss.it

Licenza Creative Commons
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0
.