[1] Vai direttamente ai contenuti
FisicaSegnala la pagina ad un amicoStampa la pagina

Pinzetta a tormaline

Collezione: Collezione di Fisica
Sezione: Ottica
Denominazione: Pinzetta a tormaline
Cronologia: ante 1882
Costruttore:
Materiale: bachelite, ferro, tormalina
Stato di conservazione: buono

Descrizione

Acquistata prima del 1882 al costo di £. 30, ha come funzione lo studio della luce polarizzata: è il più semplice apparecchio di polarizzazione. E' formato da due piastrine di tormalina tagliate parallelamente all'asse ottico di un cristallo di tormalina. Sono fissate in supporti in forma di disco girevoli nell'impugnatura. Un raggio che colpisce una delle due piastre (polarizzatore) viene doppiamente rifratto: il raggio ordinario viene assorbito dalla piastra, mentre quello straordinario l'attraversa apparendo più o meno colorato (verde, bruno, rosso) a seconda della qualità di tormalina usata. La seconda piastra serve da analizzatore: a tormaline incrociate il campo appare scuro; a tormaline parallele invece, appare chiaro. Polarizzatore ed analizzatore si possono scambiare fra loro a piacere: l'effetto non cambia.

Converte la pagina in PDFConverte la pagina in RTFConverte la pagina in TXTConverte la pagina in XML
Esporta in:
Feed RSS. Tasto destro per copiare il collegamento sul FeedReader Informazioni sul sito | Accessibilità | Open source | RSS e UMTS | Note legali | PrivacyValid XHTML 1.0 StrictCSS Valido!Level AA WAI WCAGLogo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.
Università degli Studi di Sassari - Piazza Università 21, Sassari
P.I. 00196350904 - IBAN IT96F0101517201000000013500
Tel./Fax: +39 079 228211/8816 - Orientamento: 800 882994
PEC: protocollo@pec.uniss.it

Licenza Creative Commons
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0
.