[1] Vai direttamente ai contenuti
guide for Erasmus students
incoming studentsEnglish areaDeutsch area





Euraxess

UnisSpace, Documenti d'Ateneo
 
Scuola estiva di progettazione in H2020Segnala la pagina ad un amicoStampa la pagina

Pula (CA), 13-17 giugno 2016

Lo Sportello Ricerca Europea di Sardegna Ricerche ha ideato e organizzato una "Scuola estiva di progettazione in Horizon 2020", che si terrà nella sede di Pula (CA) del Parco tecnologico dal 13 al 17 giugno 2016 e sarà realizzata in collaborazione con la Direzione per la Ricerca e il Territorio dell'Università di Cagliari e l'Ufficio Ricerca dell'Università di Sassari.

La Scuola estiva di progettazione in Horizon 2020 si propone di analizzare le principali tecniche di progettazione e trasmettere informazioni e strumenti utili a costruire proposte di successo in risposta ai bandi del Programma Quadro di Ricerca e Innovazione Horizon 2020, nell'ambito dei pilastri "Societal Challenges" e "Industrial Leadership" (bandi LEIT - Leadership in Enabling and Industrial Technologies), con un particolare focus sui settori ICT, agroalimentare, salute ed energia.

In particolare il corso mira a offrire ai partecipanti conoscenze di livello intermedio e avanzato sull'intero iter di preparazione di una proposta di candidatura, a partire dalla fase di identificazione dei bandi di interesse fino alla consegna e alla conseguente valutazione della proposta. Il percorso sarà organizzato in modo da intervallare lezioni frontali e momenti applicativi. Durante questi ultimi, i partecipanti saranno guidati da tutor nella redazione di un Project Work, simulando tutte le fasi di costruzione di una proposta reale.

Le attività di formazione saranno realizzate dagli esperti della società EU CORE Consulting.

Destinatari
La partecipazione alla Scuola estiva di progettazione in Horizon 2020 è a numero chiuso fino a un massimo di 13 partecipanti, ripartiti nei seguenti tre profili:
- Profilo A: personale proveniente da imprese (8 posti)
- Profilo B: personale proveniente da centri di ricerca (3 posti)
- Profilo C: personale proveniente da enti pubblici (2 posti).
Ulteriori sette posti sono riservati:
- n. 2 posti all'Università degli Studi di Cagliari;
- n. 2 posti all'Università di Sassari;
- n. 3 posti ai Centri di Ricerca (uno per ciascun Centro): Fondazione IMC, CRS4, e Porto Conte Ricerche.

Orario e sede
La Scuola estiva di progettazione avrà una durata di 5 giornate. Le lezioni si svolgeranno da lunedì 13 a venerdì 17 giugno 2016 nella sede di Pula (CA) del Parco tecnologico di Pula (CA) - Località Piscinamanna, nella Sala Workshop dell'Edificio 2.

Modalità di iscrizione
Le domande di partecipazione, corredate di tutta la documentazione richiesta, dovranno pervenire entro le ore 12:00 di venerdì 13 maggio 2016 secondo una delle modalità indicate nell'articolo 9 del regolamento di partecipazione e programma formativo predisposto dallo Sportello Ricerca Europea di Sardegna Ricerche. Non saranno prese in considerazione in nessun caso le domande pervenute oltre il suddetto termine.

Le richieste di partecipazione saranno valutate in funzione dell'idea progettuale proposta dall'impresa, centro di ricerca o ente e del profilo professionale del candidato.

Modalità di iscrizione per i candidati afferenti all'Università di Sassari
I candidati afferenti all'Università di Sassari devono compilare la domanda di partecipazione, corredata dall'informativa ex art. 13 D. lgs. 196/2013, reperibile sul sito di Sardegna Ricerche indicato a fondo pagina.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le ore 12:00 di venerdì 13 maggio 2016 tramite una delle seguenti modalità:
- raccomandata A/R, oppure tramite consegna a mano presso l'Ufficio Protocollo di Ateneo, sito in Piazza Università n. 21, 07100 Sassari
- posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo: protocollo@pec.uniss.it

Sulla busta o all'oggetto della PEC il candidato deve indicare: "Sportello Ricerca europea: Iscrizione scuola estiva di progettazione in Horizon 2020"

Criteri di ammissione
I criteri di ammissione sono quelli indicati nel Regolamento di partecipazione.
Per i candidati afferenti all'Università di Sassari, qualora il numero delle richieste di partecipazione fosse superiore a due, si procederà alla selezione delle due richieste sulla base dei criteri indicati nel Regolamento.

Contatti:
Università degli Studi di Sassari
Ufficio Ricerca
Via Macao 32 - Sassari
Referenti:
Antonello Sai - Barbara Virdis
asai@uniss.it - bvirdis@uniss.it
Telefono 079228999  - Telefono 079229758 

Università di Cagliari
Settore Programmi Internazionali di Ricerca e mobilità
Via Ospedale 121 - Cagliari
Referente:
Tiziana Cubeddu
tcubeddu@amm.unica.it
Telefono 070 6758442 

Sportello Ricerca europea
ricercaue@sardegnaricerche.it
Referenti:
Natascia Soro (Responsabile Sportello)
Valeria Floris
Sardegna Ricerche, Edificio 2
Loc. Piscinamanna
09010 Pula (CA) - Italia
Telefono +39 070 9243.1  
Fax +39 070 9243.2203  

Converte la pagina in PDFConverte la pagina in RTFConverte la pagina in TXTConverte la pagina in XML
Esporta in:
Feed RSS. Tasto destro per copiare il collegamento sul FeedReader Informazioni sul sito | Accessibilità | Open source | RSS e UMTS | Note legali | PrivacyValid XHTML 1.0 StrictCSS Valido!Level AA WAI WCAGLogo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.
Università degli Studi di Sassari - Piazza Università 21, Sassari
P.I. 00196350904 - IBAN IT96F0101517201000000013500
Tel./Fax: +39 079 228211/8816 - Orientamento: 800 882994
PEC: protocollo@pec.uniss.it

Licenza Creative Commons
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0
.