[1] Vai direttamente ai contenuti





UnisSpace, Documenti d'Ateneo
 
Scuola di specializzazioneSegnala la pagina ad un amicoStampa la pagina

La Scuola di specializzazione per le professioni legali dell'Università di Sassari forma i laureati in Giurisprudenza, in vista dell'ammissione ai concorsi di magistratura e di notariato e dell'esame di abilitazione alla professione di avvocato. Il tipo di preparazione è poi utile per sostenere i concorsi nella pubblica amministrazione.
La Scuola è a numero chiuso, con un massimo di 55 iscritti e ha durata biennale. Vi si accede tramite un concorso per titoli ed esame. L'esame consiste nella soluzione di 50 quesiti a risposta multipla su argomenti di diritto civile, penale, amministrativo, processuale civile e procedura penale. I corsi sono a frequenza obbligatoria e prevedono lo svolgimento di attività didattiche (lezioni frontali e prove scritte da svolgere in classe, simulando quelle concorsuali) e pratiche (tirocini formativi), per un totale di 500 ore. Al termine dei corsi, dopo il superamento di una prova finale (tema o parere in una delle materie concorsuali), viene rilasciato un diploma di specializzazione con valore legale.
In particolare il conseguimento del diploma di specializzazione equivale a un anno di pratica ai fini dell'esame di avvocato ed è oggi titolo per la partecipazione al concorso di magistratura. È inoltre titolo di preferenza per la nomina a giudice onorario di tribunale, a vice procuratore onorario, e inoltre gli specializzandi possono svolgere le funzioni di pubblico ministero nei tribunali in composizione monocratica.
La Scuola di specializzazione per le professioni legali dell'Università di Sassari si avvale fin dalla sua nascita di una forte collaborazione da parte della magistratura, dell'avvocatura (in particolare del Consiglio dell'Ordine di Sassari) e del notariato. Ha in atto numerose convenzioni per lo svolgimento di tirocini degli specializzandi presso gli uffici giudiziari: in particolare con la Corte d'Appello, con il Tribunale dei minori, con la Procura della Repubblica, con il Tribunale di Sorveglianza, con il Tribunale di Tempio. Nella prospettiva di una preparazione non solo teorica ma anche pratica si avvale dell'apporto qualificato di appartenenti alle professioni legali, e le lezioni vengono tenute da esperti a livello nazionale. È stato anche recentemente raggiunto un accordo con la Scuola di specializzazione dell'Università di Roma "La Sapienza" per la trasmissione in streaming (e in prospettiva in videoconferenza) di alcune lezioni per un approfondimento ulteriore nelle materie concorsuali. Occasionali collaborazioni sono svolte anche con la Scuola di specializzazione dell'Università di Cagliari (mediante la condivisione di iniziative particolarmente rilevanti, quali conferenze e convegni).
Il Direttore della Scuola è il Prof. Giovanni Maria Uda; vice direttore il prof. Gian Paolo Demuro; responsabile amministrativo il Sig. Salvatore Dore. La Scuola di specializzazione è gestita da un Consiglio direttivo formato da docenti del Dipartimento di Giurisprudenza (prof. Omar Chessa, prof. Gian Paolo Demuro, prof.ssa Maria Riccarda Marchetti e prof. Enzo Vullo) nonché da due magistrati ordinari (dott. Giovanni Caria e dott. Giancosimo Mura), due avvocati (avv. Ettore Licheri e avv. Silvio Zicconi) e due notai (dott. Giovanni Maniga e dott. Franco Pianu), scelti nell'ambito di rose di nominativi formulate dal Consiglio Superiore della Magistratura, dal Consiglio Nazionale Forense e dal Consiglio Nazionale del Notariato.

Allegati 
CALENDARIO LEZIONI (file PDF - 85 Kb)
CICLO XV - ANNO 2
CALENDARIO LEZIONI (file PDF - 79 Kb)
CICLO XVI - ANNO 1
Converte la pagina in PDFConverte la pagina in RTFConverte la pagina in TXTConverte la pagina in XML
Esporta in:
Feed RSS. Tasto destro per copiare il collegamento sul FeedReader Informazioni sul sito | Accessibilità | Open source | RSS e UMTS | Note legali | PrivacyValid XHTML 1.0 StrictCSS Valido!Level AA WAI WCAGLogo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.
Università degli Studi di Sassari - Piazza Università 21, Sassari
P.I. 00196350904 - IBAN IT96F0101517201000000013500
Tel./Fax: +39 079 228211/8816 - Orientamento: 800 882994
PEC: protocollo@pec.uniss.it

Licenza Creative Commons
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0
.